Oh bej

Oh Bej! O bej! e la festa di S.Ambrogio – Milano

pubblicato in: Eventi e tradizioni, Natale | 1

Oh bej! Oh bej!

La fiera degli Oh bej! Oh bej! è il mercatino tipico del periodo natalizio milanese.

 

 

Si tiene dal 7 dicembre, giorno del santo patrono della città, fino alla domenica immediatamente successiva.

Gli Oh bej! Oh bej! rappresentano una delle più antiche tradizioni milanesi: le prime origini storiche risalgono al 1288, periodo in cui una festa in onore di Ambrogio si svolgeva nella zona dell’antica Santa Maria Maggiore.

 

 

 

 

 

Le origini del nome Oh bej! Oh bej! risalgono ancora una volta all’episodio dell’ingresso in città di Giannetto Castiglione.
Infatti il nome deriva dalle esclamazioni di gioia dei bambini milanesi che accettavano di buon grado i doni dell’inviato papale: l’espressione lombarda “Oh bej! Oh bej!” si traduce in italiano “Oh belli! Oh belli!”.

 

 

 

 

 

 

Inizialmente gli Oh bej! Oh bej! si svolgevano presso la Piazza dei Mercanti; nel 1886 la manifestazione fu trasferita nella zona adiacente alla Basilica di Sant’Ambrogio, dove rimase per 120 anni fino al 2006, anno nel quale fu spostata nella zona del Castello Sforzesco (Foro Bonaparte), dove tutt’oggi è organizzata.

 

 

 

 

Oggi le bancarelle ambulanti degli Oh bej! Oh bej! espongono principalmente prodotti di artigianato, di antiquariato e dolciari.




 

 

 

Vi si può trovare una grande quantità di giocattoli, dolci tipici, oggetti d’antiquariato ed ogni sorta di cianfrusaglie.
Per i bambini la fiera è come il paese dei balocchi ed è l’occasione giusta per farsi viziare da nonni e genitori!

 

 

 

 

 

Tradizionalmente, lo stesso giorno, il 7 dicembre, si apre la stagione operistica al teatro La Scala.
Ogni anno, in occasione della festa del patrono, centinaia di persone, tra cui personaggi famosi, si recano alla Scala per assistere alla prima rappresentazione della stagione.
Solitamente l’apertura della stagione scaligera è affidata ad un’opera di Verdi, musicista molto amato dai milanesi, ma di questo ne parleremo in un altro articolo.

 

 

Milano è grande, bella e generosa, ci vorrà molto per raccontarla tutta.

 

La festa di Sant’Ambrogio racchiude in sé manifestazioni a carattere religioso, popolare, culturale e rappresenta un evento significativo per Milano.
Il giorno di Sant’Ambrogio, molti degli abitanti del capoluogo lombardo cittadini si recano alla messa in onore del santo patrono, che si celebra dall’Arcivescovo di Milano presso la Basilica di Sant’Ambrogio.

 

 

 

 

 

 

In una ricca urna sono conservate le sue spoglie, insieme a quelle dei Santi Gervasio e Protasio ritrovate proprio da sant’Ambrogio
Le origini del rito Ambrosiano sono addirittura antecedenti al Santo, ed ha una durata e delle caratteristiche alquanto diverse rispetto al Rito Romano.

 





 

Disclaimer

CONTATTI

 

 

Conosci il posto? Raccontaci la tua esperienza.