pescara

Pescara – Gabriele D’Annunzio – Cascella

pubblicato in: Città | 11

Pescara è una splendida città ha una storia molto antica che risale al periodo dei romani, ma nonostante ciò è in realtà una moderna città di mare.

Pescara è un posto che riesce ad accontentare tutti senza PESCARAstancare, dal turismo estivo a quello culturale, sportivo, enogastronomico, Pescara è vitale e sa essere comoda e tranquilla per chi è in cerca di relax ed allo stesso tempo frizzante e intellettuale per gli amanti della cultura e della movida. Durante il periodo estivo gli attrezzatissimi stabilimenti balneari diventano delle discoteche sul mare con libero accesso e la notte di Pescara si accende fino all'alba, passando da un lido all'altro alla ricerca della musica preferita.
La natura e l'uomo qui vivono un idillio, la spiaggia stupenda fine e sabbiosa si estende lungo tutta l'intera città, toccando in alcuni tratti un ampiezza dalla strada alla battigia di 150 metri circa. La passeggiata sul lungomare è molto gradevole con i marciapiedi bellissimi ed attrezzati anche per chi fa sport, con la pista ciclabile dell'Adriatico che ha la sua continuità sul Ponte del Mare per poi proseguire sulla riva opposta del fiume Pescara. La Pineta PESCARAdannunziana costeggia l'intero lungo mare e si completa, nel tratto finale a sud, con il Parco D' Avalos, 35 ettari di Riserva Naturale, con un magnifico bosco di pino d' aleppo, roverella, olmo, pino domestico e marittimo, un grazioso lago al centro che ospita una colonia di cigni e tanti animali rari da vedere in città come gli scoiattoli. Bellissima è anche la zona collinare panoramica e la zona del porto che davvero rappresenta una delle più belle della città. Il porto di pescara è stato un po sfavorito dalla diga foranea realizzata pochi anni fa ma nonostante questo continua ad essere un luogo per sognare.
Il molo nord rappresenta in vecchio porto, passeggiando possiamo vedere una serie di Trabocchi antichi perfettamente conservati ed arrivando fino al faro si può godere di una vista molto particolare della costa fino a Montesilvano. Risalendo dal molo verso la città si sbuca nella Piazza della Madonnina il tratto di spiaggia antistante è il punto ideale per svolgere le attività di Kitesurf e wakeboard, grazie alla presenza di un mare prevalentemente piatto favorito dalla sua posizione geografica. Questo tratto di spiaggia libera è detto Arena del Mare, è il punto strategico dove svolgere sport di ogni tipo per la sua spiaggia chiara e i bassi fondali. Proprio di fronte alla Madonnina c'è il caratteristico Mercato ittico, ed il Museo Ittico interamente dedicato alle risorse alieutiche, flora, fauna, alla navigazione ed alla pesca.
PESCARA

Dalla Piazza della Madonnina si imbocca il Ponte del Mare, con due corsie separate per andata e ritorno, interamente pedonale e ciclabile, che lo proiettano verso una speciale dimensione che è assolutamente da vivere. Il ponte è sospeso sul fiume e sul mare, tenuto da tiranti che formano due vele agganciati al pilone centrale alto 50 metri, da qui la vista spazia su tutta la città, le periferie, il Gran Sasso che con i suoi tramonti ed il suo dolce profilo regala emozioni ineguagliabili. Dal Ponte si accede al molo sud, qui troviamo una novità per la città , la Ruota Panoramica ed in questa atmosfera un po romantica e sognante ci ritroviamo in breve nel modernissimo Porto Turistico dove l'atmosfera festaiola è di casa con locali che propongo eventi di successo.
Risalendo il molo sud invece ci troviamo di fronte una maestosa opera del settecento, il Bagno Penale Borbonico un carcere, definito monumento al supplizio, o Spielberg d’Abruzzo, tristemente famoso nell’Ottocento che ospita dall' 1982 il Museo delle Genti d’Abruzzo. PESCARADa lungo fiume tramite delle scalette di risalita ci troviamo nel cuore del centro storico, famoso per aver dato i natali a Gabriele D' Annunzio, poeta ed intellettuale di cui si può visitare la casa con il museo annesso. Questa è la zona della movida pescarese, nel tempo restaurata e riqualificata, qui tutte le sere c'è un gran fermento tra le case d'epoca, le vie sono arredate in modo ineccepibile, i locali più in sono concentrati qui, pub, birrerie, wine bar, ristoranti, tutto ciò che serve per trascorrere del tempo con gli amici. Poco distante da qui sempre nell'area sud della città troviamo troviamo lo Stadio Adriatico e l'Aurum, "la fabbrica delle idee" , un opificio riadattato a luogo espositivo e museo.

 

Verso il centro, davanti alla Stazione, che insieme all' Aeroporto da un'importanza fondamentale a Pescara, ci troviamo sull' asse principale che porta al Corso Umberto, una elegantissima strada pedonale, dove si passeggia e si fa shopping nei negozi dei brand più famosi. Proprio qui in centro, c'è Villa Urania una delle più interessanti testimonianze architettoniche in città che ospita l'interessante Galleria Paparella Treccia-Devlet, una ricca collezione di preziose maioliche di Castelli d'Abruzzo, commissionata in gran parte dal Vaticano e dagli Asburgo.
Nella parte centrale del corso, si apre l'elegante Piazza Salotto, PESCARAche davvero è un salotto che accoglie tutti soprattutto quando ci sono eventi e manifestazioni, è il vero luogo di ritrovo dei pescaresi. Proseguendo verso il mare ci ritroviamo in Piazza Primo maggio davanti ad un monumento simbolo della città, la Nave di Cascella, scultore abruzzese di cui è possibile visitare il Museo Civico.

Di fronte c'è un opera architettonica modernissima, la Chiesa del Mare, una suggestiva costruzione a forma di nave progettata dagli architetti pescaresi Paolo Cicoria, Alessandro Cognigni, Guido Crescenzi, Dante D’Agostino, Mauro Del Re, Italo Marchionni e Marcello Nimis impreziosita dall’altare, dal fonte battesimale, dal cero pasquale, dall’acquasantiera e dalla croce absidale realizzate nel marmo scolpito da Pietro Cascella. Per le tappe religiose sono interessanti anche la Cattedrale di San Cetteo, patrono della città, la Chiesa della Madonna dei Sette dolori in stile romanico, la particolarissima Chiesa di Sant' Andrea, il protettore dei pescatori che avevano in origine le case intorno alla chiesa qualcuna bellissima ancora è in piedi. Ogni anno in suo onore c'è una festa meravigliosa con la processione ed i fuochi sul mare. Il polo universitario è un altro fiore all' occhiello della città posto in un contesto urbano e metropolitano caratterizzato da un alto grado di ricettività e vivibilità. Pescara fa un po la parte del mecenate per l'arte la cultura e l'architettura tra le ultimissime costruzioni si evidenziano le Torri Camuzzi che hanno cambiato il profilo della città, ed il Palazzo Fuksas sede del Centro Direzionale De Cecco con il suo cappello che sembra un' astronave.

PESCARA
L'enogastronomia è tipica abruzzese, la provincia di Pescara comprende anche le zone montane ed i prodotti dop sono tantissimi. L' olio Aprutino Pescarese dop e il vino Montepulciano d'Abruzzo doc, il pecorino di Farindola, il saporito pecorino di Caramanico, le mozzarelle e il pane di Sant’Eufemia a Majella, i liquori Centerba di Tocco da Casauria e l’Aurum di Pescara sono eccezionali. Tra i piatti troviamo mare e monti, il pesce al mare, l'agnello in montagna, la pasta fatta a mano con la chitarra, il Brodetto, la Frittura di pesce, i frutti di mare , i mitici arrosticini ed a gennaio il maiale con i piatti tipici dei giorni più freddi.

Eventi & Tradizioni

Sono tantissime le feste, le sagre e gli eventi in città tutto l'anno animano i pescaresi e tutti quelli che pensano di vivere Pescara per le loro vacanze, un assaggio della nostra accoglienza nel gruppo fb  QUELLI CHE.....PESCARESI NATI DAL 60 al 70 

Premio Flaiano 
Ironman, giugno con intrattenimento non solo sportivo area riviera e piazza della Rinascita
Satyricom, giugno prima rassegna nazionale della Satira web, Pescara Vecchia
Funambolika, giugno festival internazionale Nuovo Circo, Porto Turistico-Teatro d’Annunzio.
Festa di San Cetteo luglio
Pescara Jazz, luglio Teatro d’Annunzio
Street Food Italia luglio Lungomare sud.
Notte bianca dell’Adriatico, luglio dal tramonto all’alba. Musica, spettacoli, eventi concerti, food nei 9 km di riviera che per l’occasione pedonale
Trofeo Matteotti luglio
Festa di Sant’Andrea luglio
Aspettando San Lorenzo, agosto cena a lume di candela a Pescara Vecchia
Finale Miss Adriatico, agosto Stadio del Mare
Fiera Commerciando agosto nel cuore della città, Corso Vittorio Emanuele-Via Venezia
Notte bianca degli sposi in piazza della Rinascita



Logo 88 x 31

DISCLAIMER Contenuti & Immagini

 

11 Responses

Conosci il posto? Raccontaci la tua esperienza.