castello di roccascalegna

Castello di Roccascalegna – Tale of Tales

pubblicato in: Castelli | 0

Il castello di Roccascalegna su uno sperone di roccia dal 1200 domina il borgo e la vallata del Rio Secco in una delle location del film Tale of Tales.

 




 

Si trova in Abruzzo in un punto strategico quasi inaccessibile, tanto che sembra che in passato ci si
accedesse tramite una scala a pioli, da cui deriverebbe il nome. Si compone di quattro torri e la cinta muraria che lo proteggeva in passato dagli attacchi.

Nel 1500 ci fu una ristrutturazione e furono aggiunte al corpo quadrato altre quattro torri cilindriche. La leggenda vuole che il barone De Corvis reintrodusse nel 1600 lo ‘jus primae noctis’ per avere per primo ogni giovane sposa del paese, ma uno degli uomini travestitosi da donna lo accoltellò e lo butto giù dalla torre più alta e l’impronta della sua mano insaguinata rimase per secoli su una roccia del dirupo.

Attraverso una ripida scalinata si accede all’edificio e da qui attraverso delle passerelle si possono visitare le torri: La Torre del cuore chiamata così per un bassorilievo a forma di cuore, la Torre del carcere che porta alle segrete del castello, la Torre del forno dove si preparava il pane, la Torre di guardia che offre una vista panoramica stupefacente. Molte sono le sale accessibili, nella Sala delle Armi, dove si trova un lanciafiamme bizantino, nella stanza degli strumenti di tortura, sono stati sistemati alcuni degli arnesi usati nel medioevo per estorcere confessioni, letto di tortura, sgabello chiodato.

Il cuore del Castello di Roccascalegna è il cortile interno, anticamente era il luogo dei comizi e delle riunioni, oggi ospita mostre, eventi culturali, concerti e viene usato anche come location per i matrimoni. Sulla scalinata a destra di chi sale si può notare il foro della fuciliera e in basso ai piedi della torre, il forno che risale al periodo della dominazione normanna con i resti di una stanza adibita a cucina.

 

Roccascalegna è un piccolo borgo, tranquillo immerso nel silenzio per un relax assoluto. Vive di artigianato e turismo. L’abitato più antico, in origine fortificato e cinto da possenti mura, sorge ai piedi del dirupo, mentre l’abitato moderno è stato edificato più a valle. Nei pressi del palazzo municipale si trova la cinquecentesca Chiesa dei Santi Cosma e Damiano.

 

Eventi e Tradizioni

Notte Sotto le Stelle dal 10 al 15 Agosto al Castello Medievale Roccascalegna (CH), appuntamento fisso dedicato alla musica del territorio aspettando l’alba.

Roccascalegna in Festival Luglio- Agosto 2010 al Centro Storico Roccascalegna (CH)
rassegna di Musica Classica e canzone d’autore, negli ultimi anni si è imposta per l’alta qualità dei suoi spettacoli. I suggestivi scenari del Borgo Medievale e dell’antica chiesa di S.Pancrazio, racchiudono il festival in un’ambientazione unica ed emozionante.

INFO

Periodi ed orari di apertura:
Febbraio, marzo, aprile, maggio, giugno, settembre e ottobre: Sabato e domenica 10,00-13,00 e 15,00-17,30
Luglio e agosto: tutti i giorni 10,00-13,00 e 15,00-19,00
Novembre CHIUSO
E’ possibile, previa prenotazione, effettuare visite guidate.
Pro Loco Via Roma, 1 -Vico II – 66040 Roccascalegna (Ch)
fax: 0872 987505 – Cell. 3358767589
Comune tel. 0872987111
www.castelloroccascalegna.com
www.castellodiroccascalegna.it

La bellissima immagine di copertina è di Aurelio Travaglini 

 



 

Conosci il posto? Raccontaci la tua esperienza.