Campagna

Campagna – Città delle due Oasi – Parco dei Monti Picentini

pubblicato in: Città | 0

Campagna arte e cultura tra giochi d’acqua e tradizioni antiche.




Campagna è una cittadina in provincia di Salerno ricca di cultura e tradizioni antiche in un contesto ambientale meraviglioso.

Campagna

 

L’architettura del posto è davvero antica e viene citata già dal Vasari come un esempio urbanistico nell’opera “La Vite”.

Campagna

Il Palazzo di città, che risale al XIII sec., originariamente era un convento agostiniano. Al suo interno c’è un Chiostro pregevole con volte affrescate e la Fontana monumentale con un mascherone di pietra.

Su Piazza Melchiorre Guerriero c’è Palazzo Tercasio che nella seconda metà del cinquecento ha ospitato il Monastero francescano dedicato ai SS. Filippo e Giacomo. Notiamo ancora oggi i due corpi distinti della Cappella e del Convento stessoAltri edifici d’interesse storico culturale sono: Palazzo Maffey nella parte alta della città; Palazzo dei Governatori di proprietà dei Grimaldi di Monaco; Palazzo Rivelli, Palazzo Pastore-Alinante, Palazzo Viviani, Palazzo Bernalla, Palazzo Trotta e Palazzo Cervone.

Campagna

 

 

L’edificio di maggior pregio è il Castello Gerione. Si trova sulla collina del Girolo e risale all’anno mille. Sono ancora visibili i resti della torre principale delle due corti separate da un ponte levatoio, le cisterne, i resti del palazzo signorile e i resti delle mura esterne con una torre intermedia. Offre una splendida vista sulla Piana del Sele.

 

 

 

 

 

Di fronte al Palazzo del municipio c’è la Basilica Di Santa Maria della Pace che comprende la Cappella della Beata Vergine del Carmelo, il Soccorpo e la Basilica concattedrale.

Campagna

Il Complesso Monumentale di San Bartolomeo passato da convento domenicano nel 1400 a Campo di internamento nel ventennio fascista, oggi ospita il Museo Itinerario della Memoria e della Pace, Centro Studi Giovanni Palatucci.

Altri esempi di architettura religiosa in città sono la Chiesa della SS. Annunziata che ospita la pala di S. Maria della Cintura con S. Agostino e S. Monica opera di Michele e Francesco Curia, l’Ecce Homo, la tela di S. Gaetano, il Crocifisso, S. Nicola, S. Biagio, le reliquie di S. Serafino e di S. Vito martire e la statua di S. Liberato Martire.

Campagna

La Chiesa di S.Giovanni in stile seicentesco, la Chiesa del Santissimo Salvatore e Sant’Antonino che dalla metà del 1200 ospita la colonna taumaturgica di Sant’Antonino abate e il Monastero della Maddalena, situato nel quartiere Zappino, si affaccia su Largo Maddalena.

Dal punto di vista ambientale Campagna è detta Città delle due Oasi perchè il suo territorio è compreso tra l’Oasi montana del Monte Polveracchio e l’Oasi fluviale di Persano.
La prima si trova ad una quota di circa 1000 metri, ha una flora montana composta da aceri, faggi e castagni. Tra boschi e radure c’è l’oasi del lupo, ma anche animali particolari come il gatto selvatico, il quercino e il tritone italico. L’oasi di Persano è sotto tutela del WWF dal 1981, la sua flora comprende il pioppo nero, il pioppo bianco, l’ontano nero. nell’area più vicina ai corsi d’acqua canneti felci iris giallo e orchidee. L’animale simbolo è la Lontra.

 

 

L’enogastronomia è molto caratteristica e ricca di specialità tipiche della cittadina tipo Lagane e ceci, Matass e fasul, Gliummarielli, involtini di interiora di agnello speziati, Panariell’, ciambella soffice ricoperta da una glassa di zucchero con confetti e ovetti di cioccolato, Pastiera e Zeppole natalizie.

Eventi e tradizioni

Campagna è attraversata dai fiumi Atri, Tenza e Trigento che originano dal Monte Polveracchio e si gettano nel fiume Sele.
Propio il fiume Tenza da origine ad una delle tante tradizioni di Campagna che ne fanno un poso molto amato dai turisti, “a chiena”,
che apre le porte alla Rassegna Internazionale dell’acqua.

INFO SU ‘A CHIENA A CAMPAGNA QUI

Rassegna Internazionale dell’Acqua – Chiena Art Festival – Le Porte dell’Arte – Le Porte dell’Acqua luglio/agosto
‘A secchiata – tutti possono prendere a secchiate chiunque capiti loro a tiro.
Palo della cuccagna nell’acqua
Tiro alla fune
Corsa nei sacchi
Corsa nelle carrozzelle
Chiena Acqua Drink passeggiata nell’acqua del fiume lungo il corso principale della città.
Chiena Jazz Festival festival di musica jazz.
I fucanoli il 17 gennaio, festa di Sant’Antonio abate; l’evento consiste, appunto, nell’accendere fuochi nelle piazze fino ai fuochi pirotecnici e al rientro della statua.
Premio Il Gerione: dal 2005 il Comune di Campagna organizza una rassegna nazionale di scuola & teatro intitolata Il Gerione mese di maggio.
Guerra dei colori, nel fiume Tenza sotto la Cattedrale, due squadre si affrontano in una battaglia all’ultima goccia di acqua colorata mese di agosto.

Questo articolo è dedicato alla mia amica Rita Di Novi che mi ha permesso di conoscere la sua città natale, solare e frizzante come lei. 

DISCLAIMER Contenuti & Immagini 




Conosci il posto?